Segui @IlBorgodellaNat Il Borgo della Natura Erboristeria in Abbiategrasso: MENTA PIPERITA: PROPRIETA' USI E LEGGENDE

venerdì 13 marzo 2015

MENTA PIPERITA: PROPRIETA' USI E LEGGENDE

MENTA PIPERITA:
PROPRIETA' USI E LEGGENDE

Risultati immagini per menta piperita











 

La Menta Piperita è nata nel 1696, anno in cui il botanico inglese John Ray, scoprì un esemplare che si distingueva in modo netto dagli alri per un profumo di gran lunga più intenso. La coltivazione di questa pianta - che il nome botanico denominò Peppermint - si diffuse rapidamente in tutta Europa, America e Giappone, proprio grazie al suo straordinario aroma.
Inoltre, quando nel secolo scorso si imparò a distillare il mentolo, si vide che la menta piperita conteneva una concentrazione assai elevata di questa sostanza; la richiesta di mentolo, che trova largo impiego nell'industria farmaceutica, dolciaria, liquoristica (pensiamo per esempio alla produzione di dentifrici, colluttori, caramelle, gomme da masticare) portò a una diffusione ulteriore della coltivazione di questa pianta.



L'olio essenziale:


  • Tonico del sistema digestivo è attivo contro il vomito nervoso, mal di mare, coliti, meteorismo, flatulenze e areofagia, indigestioni, gastriti.
  • Ha proprietà toniche e sedative: agisce contro il nervosismo, palpitazioni, vertigini, tremori, insonnia e inappetenza.
  • Ha proprietà antisettiche
  • E' adatto contro emicranie, nevralgie e pruriti
  • E' efficace contro malattie bronchiali, è espttorante e calma la tosse.
  • Cura le infiammazioni di bocca e gola
  • Ottimo depurativo, aiuta a disintossicare il sangue e migliora lo stato della pelle
  • Ha azione antisettica a livello intestinale
 
Il suo utilizzo :

  • Senso di vertigine, mal di testa e mal d'auto (massaggio): 
porre 1-2 gocce di menta sui polpastrelli delle dita e massaggiare il cuoio capelluto ai due lati della testa, circa due centimetri al di spora del margine superiore delle orecchie.
  •  Alitosi (uso interno):
assumere 1 goccia di olio essenzial di menta diluita in un cucchiaino di miele fino a 3 volte al giorno e per periodi brevi (2-3 settimane).
  • Malattie da raffreddamento (suffumigi):
porre 3-5 gocce di olio essenziale in un catino di acqua calda e aspirarne i vapori con il capo coperto da un asciugamano. In alternativ, porre 1 goccia di olio essenziale su un fazzolettino e aspirarne l'aroma all'occorrenza.   

La leggenda della ninfa Mintha

Il nome menta è collegato a quello della ninfa Mintha che, secondo la mitologia greca, ecbbe la sfortuna di essere così bella da fare innamorare di sè Ade, dio degli Inferi e signore dei morti, che per lei iniziò a trascurare la moglie Persefone. Questa, per vendicarsi, tramutò la ninfa in pianta e ad Ade, che non potè più riportarla in vita, non restò altro che donarle il caratteristico e fresco profumo che tutti conosciamo come ultimo gesto d'amore.


Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804


Seguici su facebook -----> https://www.facebook.com/pages/Il-Borgo-della-Natura-Erboristera/580611875381897?ref=hl clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato


Posta un commento