Segui @IlBorgodellaNat Il Borgo della Natura Erboristeria in Abbiategrasso: METABOLISMO LENTO? ECCO I CIBI DA EVITARE

mercoledì 7 agosto 2013

METABOLISMO LENTO? ECCO I CIBI DA EVITARE

METABOLISMO LENTO?
 ECCO I CIBI DA EVITARE


Il metabolismo (dal greco μεταβολή = cambiamento) è il complesso delle reazioni chimiche e fisiche che avvengono in un organismo o in una sua parte. Molte di queste trasformazioni della materia sono reversibili e sono legate a variazioni della condizione energetica.

Il metabolismo si divide in due insiemi di processi:

  • catabolismo, che comporta la degradazione di molecole complesse in molecole più semplici e produce dell'energia producendo molecole di ATP
  • anabolismo, che produce molecole complesse a partire da molecole più semplici utili alla cellula;
I processi anabolici sono endoergonici e richiedono dunque energia. I catabolici sono invece esoergonici: l'energia liberata da essi viene conservata nella cellula (ed eventualmente trasferita alle reazioni anaboliche) tramite molecole carrier ad alta energia, tra le quali la più comune è senza dubbio l'ATP.

Cibi da evitare per il metabolismo lento
  • VERDURE: spinaci, cavolfiori, cavoli di bruxelles, broccoli, rape rosse, ravanelli, spinaci, sedano, verza.
  • LEGUMI: lenticchie
  • CEREALI: tutte le farine integrali
  • FRUTTA: quella secca in genere
  • PESCE: anguille, aringhe, crostacei, molluschi, pesce azzurro (alici, sardine), trota.
  • CARNE: cavallo, organi interni, selvaggina, suino, insaccati
  • FORMAGGI: tutti.
Cibi consigliati
  • VERDURE: bietola, carciofi, carote, cetrioli, cicoria, cipolle, funghi, finocchi, insalate, melanzane, peperoni, patate, pomodori, porri, zucca gialla, zucchine
  • LEGUMI: meglio non secchi, ceci, fagioli, fave, piselli, soia
  • CEREALI: pane, pasta, riso, polenta, avena, mais, orzo
  • FARINE ALTERNATIVE: amaranto, kamut, farro, quinoa, soia, tapioca
  • FRUTTA: ogni tipo purchè fresca, gelato di frutta
  • PESCE: cefalo, cernia, coda di rospo, merluzzo, dentice, nasello, orata, platessa, pesce spada, rombo, sarago, sogliola, spigola, tonno e salmone al naturale
  • CARNI: vitello, vitellone, agnello, capretto, coniglio, galletto, pollo, tacchino, faraona (solo il petto), uova.
  • FORMAGGI: una o due volte a settimana: formaggio di capra, pecora, ricotta, parmigiano stagionato 30 mesi.
  • BEVANDE: acqua naturale, infusi alle erbe, te, caffè
  • CONDIMENTI: olio extravergine di oliva, sale marino integrale, sale himalayano, dado vegetale, spezie, limone, aceto di mele, salsa di soia, fruttosio o stevia.

Tratto da: 
Alimentazione, Metabolismo e Fitoterapia
Alberto Fiorito, Gennaro Crispo


 
Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804



Seguici su facebook ->http://www.facebook.com/IlBorgoDellaNatura?ref=hl e clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato





Posta un commento