Segui @IlBorgodellaNat Il Borgo della Natura Erboristeria in Abbiategrasso: MAGNESIO: UN MINERALE PREZIOSO

martedì 30 aprile 2013

MAGNESIO: UN MINERALE PREZIOSO

MAGNESIO:
UN MINERALE PREZIOSO



Aspetto dell'elemento DOVE SI TROVA

Il 99% del magnesio presente nel nostro organismo si concentra all’interno delle cellule e solo l’1% si trova nel sangue. Il magnesio è localizzato soprattutto nelle ossa, che ne contengono almeno la metà dei quasi 25 grammi presenti in tutto il corpo, la restante parte si ritrova all’interno dei muscoli striati e nei tessuti molli come il sistema nervoso, il fegato, il cuore e i reni.

Gli alimenti con maggior contenuto di magnesio sono quelli di origine vegetale, questo prezioso minerale si trova in tutte le verdure a foglia verde, frutta secca come mandorle e noci, legumi, cereali, germe di grano, soia e banane.
Una buona dose si può trovare nel pesce di mare: aringhe, merluzzo e nel pesce d'acqua dolce, le carpe. Anche l'Alga Agar essiccata porta un'importante quantità di magnesio. Alcune spezie considerate ricche di magnesio sono: il basilico essicato, foglie secche di coriandolo, menta essiccata, maggiorana, aneto in polvere, semi di sedano, salvia fresca, prezzemolo secco, santoreggia, dragoncello, semi di papavero e origano.


A COSA SERVE

Il magnesio è un elemento essenziale per la salute e l’equilibrio del nostro organismo, all’interno del quale partecipa a numerosi processi, tra cui quelli di comunicazione delle cellule nervose e muscolari. 

•  Contribuisce a regolare la trasmissione dei segnali nervosi.
 A livello del sistema nervoso centrale può essere utile per alleviare alcuni sintomi quali irritabilità, stanchezza, ansia e scarsa concentrazione, che possono essere associati a una carenza di magnesio.
•  È responsabile della contrazione muscolare delle cellule cardiache.
 A livello cardiovascolare, aiuta nel controllo del battito cardiaco e della pressione sanguigna.
•  Facilita il rilassamento muscolare.
 Un’integrazione di magnesio può essere utile in caso di debolezza muscolare e crampi.
• Regola l’attività di oltre 300 enzimi, tra cui quelli preposti alla trasformazione energetica di lipidi e carboidrati e quindi facilita la produzione di energia.
• Favorisce la normale produzione delle proteine.
• Facilita l’assorbimento del calcio, del fosforo, del sodio e del potassio.
• Agisce sulla fissazione del calcio e del fosforo nelle ossa e nei denti.
• Contribuisce a regolare l'insulina e la sensibilità insulinica, intervenendo così nella prevenzione e nella terapia di patologie come il diabete e le malattie cardiovascolari.
• Ha una specifica azione antidepressiva e distensiva.


CARENZA DI MAGNESIO


Diagnosticare una carenza di magnesio non è sempre facile. Ciò è dovuto al fatto che gli ioni di questo minerale si collocano soprattutto dentro le cellule ed è quindi probabile che la misurazione del magnesio sierico (unica misurazione effettuabile normalmente) risulti nella norma anche se, nella realtà, il paziente soffre di una carenza di magnesio intracellulare.

E’ necessario quindi prestare attenzione alla sintomatologia, per capire se il fabbisogno di magnesio richiesto dal nostro organismo sia soddisfatto o meno.


Stanchezza, astenia, irritabilità, nervosismo, ansia, debolezza muscolare e crampi: questi sono i sintomi più frequentemente riscontrabili quando ci si trova in uno stato di lieve carenza di magnesio.

Nel caso invece di un grave deficit, i sintomi manifestati andranno dalla mancanza di coordinazione alla depressione; e ancora, contrazioni muscolari, crampi addominali e modificazioni dell’elettrocardiogramma.



 LE CAUSE


Un’ alimentazione non corretta è la prima causa di carenza di magnesio; in particolar modo, in paesi sviluppati come il nostro, il 99% dei casi di deficit di magnesio è dovuto appunto ad una scarsa assunzione del minerale attraverso i cibi.

Al di là dell’alimentazione, la carenza di magnesio può comunque essere causata da altri fattori; lo sforzo fisico, per esempio, diminuendo la quantità di magnesio nelle cellule muscolari può portare a condizioni di deficit.
Anche lo stress può determinare una carenza di questo minerale; e questa stessa carenza porta a sua volta ad aumentare il livello di stress andando così a creare un circolo vizioso.

 
Terapie a base di determinati farmaci (tra cui lassativi ed alcuni diuretici)  sono in grado di aumentare le perdita di magnesio e quindi di causarne una carenza. Infine, le stesse condizioni fisiologiche caratterizzate da un fabbisogno di magnesio crescente (ad esempio, l’età dello sviluppo, la gravidanza e l’allattamento, il periodo premestruale e la menopausa) possono causare un deficit di questo minerale.



UN VALIDO AIUTO


Immagine prodottoIntegratore alimentare di magnesio sottoforma di diversi sali in modo da aumentarne la biodisponibilità. L’assorbimento del magnesio, così come per altri minerali, è  strettamente legato al tipo di sale con cui viene somministrato. Nel Multimagnesio il Mg viene fornito sotto forma di ben 5 sali diversi in modo da ottenere un giusto e modulato assorbimento. Un apporto supplementare di magnesio è richiesto in molte situazioni ad esempio:osteoporosi, alcolismo, emicrania, sindrome premestruale, calcoli renali, disordini cerebrovascolari. La supplementazione del minerale è necessaria anche in tutti soggetti affetti da ansia e nervosismo, negli stress prolungati come nel caso di atleti e lavoratori particolarmente impegnati. Anche nella terza età è buona regola aumentare l'apporto di magnesio.

Composizione
 
Sali di magnesio: magnesio cloruro, magnesio pidolato, magnesio solfato eptaidrato, magnesio gluconato, magnesio ossido pesante.
Altri fattori nutrizionali: taurina, borato di sodio.
Eccipienti: antiagglomeranti: biossido di silicio, magnesio stearato; addensante: cellulosa microcristallina.



Descrizione e proprietà dei costituenti attivi
 
Il magnesio è un minerale essenziale nella nutrizione umana con un gran numero di funzioni biologiche, essendo coinvolto in più di 300 diverse reazioni metaboliche. Questo metallo è necessario per tutti i maggiori processi biologici, come la produzione di energia cellulare e la sintesi di acidi nucleici e di proteine. Esso è anche cruciale per la stabilità elettrica delle cellule, il mantenimento dell’integrità di membrana, la contrazione muscolare, la conduzione nervosa e la regolazione del tono vasale. 



Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804



Seguici su facebook ->http://www.facebook.com/IlBorgoDellaNatura?ref=hl e clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato



Per l'acquisto di questo prodotto vai al nostro catalogo:

Posta un commento