Segui @IlBorgodellaNat Il Borgo della Natura Erboristeria in Abbiategrasso: RICETTA DEL BENESSERE: TARTE TATIN

venerdì 4 gennaio 2013

RICETTA DEL BENESSERE: TARTE TATIN

RICETTA DEL BENESSERE: TARTE TATIN

La Tarte tatin è un classico dolce della tradizione francese nato all'inizio del secolo grazie all'inventiva delle sorelle Carolina e Stephanie Tatin. In realtà sembra che, come di solito accade, questa buonissima torta sia nata a causa (sarebbe meglio dire per merito) di uno sbaglio.




 Ingredienti:

  • Burro 75 g
  • Mele golden 8
  • Zucchero 200 gr
  • Pasta brise' 350 g
Ingredienti per la Pasta Brise' :
  • Acqua ghiacciata 70 ml
  • Burro 100 g
  • Farina 200 g
Preparazione Pasta Brise': 

mettete nel frullatore la farina, il burro a pezzi freddo di frigo, un pizzico di sale e frullare il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso.
A questo punto, disponete il composto ottenuto su una superficie di metallo, vetro o marmo (basta che sia fredda) nella classica forma a fontana ed impastate il tutto velocemente aggiungendo poco alla volta l'acqua fredda fino ad ottenere un impasto compatto, sodo ed abbastanza elastico.
Una volta pronta, avvolgete la vostra pasta brisè in un foglio di pellicola da cucina e lasciatela riposare in frigo per almeno 40 minuti.
Passati i 40 minuti la pasta brisè sarà pronta per essere utilizzata.

  
Consiglio
Ricordate che la pasta brisè va preparata con il burro freddo, appena tolto dal frigo, per evitare che durante la cottura in forno il burro caldo si sciolga troppo rapidamente rendendo la pasta troppo dura.
Inoltre, la temperatura ottimale per la preparazione di questa pasta sarebbe tra i 15° ed i 20°, nè troppo caldo, nè troppo freddo.


Curiosità
Per stendere la vostra pasta brisè potete utilizzare i matterelli che si possono riempire di acqua e ghiaccio, in modo tale da non surriscaldare la pasta.

Preparazione Tarte Tatin

  • Per prima cosa preparate la pasta brisè che servirà come base della torta. Occupatevi poi delle mele: togliete loro il picciolo, sbucciatele e tagliatele a spicchi, dividendo ogni mela in quattro parti ed eliminando il torsolo centrale. Prendete una casseruola tonda (teglia o padella) e imburratela per bene, disponendo sul fondo dei piccoli ciuffetti di burro. Aggiungete lo zucchero (tranne un paio di cucchiai) che dovrà ricoprire interamente il fondo.
  • Disponete ora gli spicchi di mele, formando un primo strato che sistemerete con il dorso rivolto verso il fondo della casseruola. Cospargete le mele con lo zucchero rimasto e continuate con il secondo strato di mele che sistemerete però con il dorso rivolto verso l’alto. 
  • Mettete quindi la casseruola sul fuoco vivace e lasciate cuocere fino a quando lo zucchero si sarà sciolto e diventato biondo; potete verificarne l'aspetto inserendo tra le mele la punta di un coltello. Spegnete quindi il fuoco e lasciate  leggermente intiepidire. 
  • Nel frattempo stendete la pasta brisè e disponetela sopra le mele, rivoltando i bordi verso il basso come per avvolgere le mele; punzecchiate la pasta brisè qua e là con uno stecchino. 
  • Infornate a 220 gradi per 15 minuti: quando la pasta brisè inizierà a gonfiarsi, abbassate il forno a 180 gradi e lasciate cuocere per altri 15 minuti. Terminata la cottura, estraete la tarte tatin dal forno, capovolgetela immediatamente su un piatto o un vassoio, attendete che intiepidisca leggermente e... buon appetito!

Consiglio

Se volete, inoltre, potete provare a rendere più ricca la vostra tarte tatin aggiungendo altri tipi di frutta come le pere, le albicocche o le prugne e, se vi piace, un cucchiaino di zenzero.
Posta un commento