Segui @IlBorgodellaNat Il Borgo della Natura Erboristeria in Abbiategrasso: NON LASCIATEVI INFLUENZARE!

martedì 22 gennaio 2013

NON LASCIATEVI INFLUENZARE!

NON LASCIATEVI INFLUENZARE!

L'estate è un ricordo lontano, arrivano i primi freddi e  anche la stagione invernale con pioggia, vento e bruschi abbassamenti di temperatura, fanno la loro comparsa cappelli, sciarpe e cappotti, ma anche termometri e fazzoletti per far fronte ai primi malanni di stagione, come tosse, raffreddore, mal di gola, influenza…
Come mai? Innanzitutto perché quando la temperatura si abbassa, si tende a stare molto tempo in ambienti chiusi, a stretto contatto gli uni con gli altri con il pericolo di contaminarsi o scambiandosi virus e batteri. Il freddo poi,  determina un indebolimento complessivo delle difese immunitarie predisponendo l’organismo agli attacchi di agenti patogeni che interessano anche cute e mucose.


Il raffreddore comune, o più semplicemente raffreddore, è una rinofaringite acuta infettiva causata in più del 90% dei casi dagli antigeni del Rhinovirus.
È un'affezione infettiva, generalmente non grave, delle prime vie respiratorie e in particolare del naso e della gola. I sintomi del raffreddore comune comprendono starnuti, produzione abbondante di muco, congestione nasale, catarro e mal di gola, tosse, mal di testa, sensazione di stanchezza.
Si tratta della malattia umana più comune; infetta gli adulti in media 2-4 volte l'anno e i ragazzi in età scolare fino a 12 volte l'anno. In talune popolazioni, non è raro incontrare tassi di infezione superiore a 3 all'anno per persona.
Il raffreddore comune è distinto dall'influenza, che è un'infezione virale più seria del tratto respiratorio, caratterizzata dall'insorgenza di ulteriori sintomi quali un rapido innalzamento della temperatura, brividi di freddo, dolori muscolari. Per quanto il raffreddore comune in sé non sia generalmente rischioso per la vita del paziente, le sue complicazioni (quali la polmonite) possono esserlo.

  Inverno & Benessere con Erbenobili:
Ecco il suggerimento per prepararsi a fronteggiare al meglio questi disturbi, 
grazie a 7 validi alleati:



Raffreddore
E’ una infiammazione respiratoria causata da diversi tipi di virus, dei quali il più comune è il Rhinovirus. Viene trasmesso comunemente attraverso starnuti e colpi di tosse.
Immagine prodottoAlleati: Influvin e Fluprop
FluProp:
Combinazione di piante ad effetto immunomodulante con propoli ad azione antisettica opportunamente estratte e miscelate in miele di acacia, al fine da valorizzarne gli effetti benefici. Rimedio indicato per rafforzare le difese immunitarie soprattutto quando il nostro organismo è più esposto a stimoli stressogeni come la stagione più fredda. La presenza di Propoli lo rende un'efficace barriera contro virus e batteri mentre gli altri componenti esaltano le sue proprietà mucolitiche ed emolienti.
Sotto forma di sciroppo è gradevole da  assumere e abbina l’efficacia dei principi attivi all’azione benefica del miele.




 


Immagine prodotto 
Mal di gola Sensazioni di bruciore e prurito, associate spesso a secchezza e difficoltà a deglutire: questi i sintomi del mal di gola, termine generico che accomuna vari disturbi, come faringite, laringite o tracheite, nella maggior parte dei casi originati da virus.
Alleato: Propgola
Combinazione di propoli italiana con estratti vegetali noti per esplicare un effetto balsamico, emolliente e protettivo della cavità orale, potenziato dalla presenza degli oli essenziali fortemente balsamici. In confezione da 15 ml in quanto la particolare estrazione rende il prodotto attivo ed efficace già a piccole dosi.





Immagine prodottoTosse L’inquinamento atmosferico, aggredisce tutto l’"albero" respiratorio, perché se nelle prime vie agiscono le particelle più grosse, le cosiddette "polveri sottili" invece sono in grado di aggredire fino i più piccoli bronchi periferici. Il freddo contribuiscono a diminuire le difese delle vie aeree irritandole e aprendo la strada ai virus, di solito responsabili della tosse secca. A questo può facilmente seguire un attacco batterico, che trasforma la tosse da secca in catarrale, ovvero "grassa", a volte anche accompagnata da febbre.
Alleati: Fluprop e Tossvin


TossVin: Sciroppo che si rifà alla tradizione erboristica con tecniche estrattive aggiornate e adeguate alle più moderne conoscenze. È stato realizzato con miele di acacia ed estratti vegetali ricchi di sostanze  ad azione emollienti, balsamiche e protettive indicato per attenuare rossori, bruciori e quei fastidi che colpiscono le vie aeree durante la stagione più fredda, la dose giornaliera sciolta in una bevanda calda come una tisana balsamica o latte esalta i principi attivi e gli effetti di questo mellito.

 


Immagine prodottoInfluenza
E’ una malattia respiratoria causata da un virus denominato "influenzale" e le epidemie si verificano pressoché ogni anno, principalmente da novembre a febbraio. L'infezione avviene soprattutto per contatto con le secrezioni respiratorie di persone, attraverso tosse e starnuti. Ha un esordio brusco con la comparsa di sintomi quali mal di testa, febbre, brividi, dolori muscolari diffusi, malessere generale, accompagnati da tosse e mal di gola.
Alleati: Influvin e Influvin-t


Influvin:Associazione originale di piante che con meccanismi diversi ma complementari sono capaci di rafforzare il sistema immunitario: Echinacea, Astragalo e Andrographis sono notoriamente immunostimolanti, piante come mirra e oli essenziali di timo, origano e cannella risultano ottimi antisettici e antibatterici. Grazie a questo duplice e sinergico effetto il preparato risulta un valido coadiuvante in tutte le forme influenzali con componente infettiva.



Non dimentichiamo gli oli essenziali ...

Per alleviare i sintomi del raffreddore, come naso tappato e sinusite, ottimi gli oli essenziali, in particolare tutti quelli con proprietà balsamiche, decongestionanti e antisettiche quali l’olio essenziale di Pino silvestre, Pino mugo, ma anche quello di Eucalipto, Timo, Menta e Mirto.
Olio 31 e Olio del Re

 I consigli della medicina cinese per 
prevenire raffreddore e tosse:



  • E’ importante tenere libere le narici da germi e inquinanti facendo ogni giorno lavaggi nasali di acqua ipertonica in fiale
  • Non fumare
  • Per rafforzare l’energia dei polmoni è utile un micromassaggio premendo con l’indice delicatamente il primo punto del meridiano del polmone (un dito e mezzo circa a metà sotto la clavicola), sul lato destro del corpo. Da massaggiare in senso circolare per qualche minuto più volte al giorno
  • Meglio non abusare di antibiotici che, secondo la medicina cinese indeboliscono i polmoni e portano ad un eccesso di yin (umidità e catarro). E’ importante quindi seguire le indicazioni del proprio medico e non affidarsi alla cura fai da te.
  • Ai primi segni di raffreddamento è utile preparare un decotto di zenzero che, insieme alle spezie piccanti, mettono in circolo l’energia dei polmoni e accelerano la guarigione di tutti i disturbi respiratori.
  • Per rinforzare le difese immunitarie è utile l’Astragalus membranaceus,pianta cinese utile per la stanchezza cronica.


Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804



Seguici su facebook ->http://www.facebook.com/IlBorgoDellaNatura?ref=hl e clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato





Per l'acquisto di questi prodotti vai al nostro E- Shop:

Posta un commento