Segui @IlBorgodellaNat Il Borgo della Natura Erboristeria in Abbiategrasso: LE TISANE DEL BENESSERE

giovedì 6 dicembre 2012

LE TISANE DEL BENESSERE

LE TISANE DEL BENESSERE

 

Zenzero e limone una sinergia vincente!

Sono almeno due gli ambiti principali nei quali lo Zenzero è maestro: aiutare la digestione e migliorare i problemi respiratori. Poichè combatte bene l’umido, è adatto anche a contrastare i reumatismi.
Chiamato in Ayurveda “vishwabhesaj”, medicina universale, e spesso preparato in pillole, possiamo usarlo sotto diverse forme; in polvere, fresco, come olio essenziale, e si trova in realtà in tantissime tisane per l’inverno.

Una tisana che dia sollievo, calore, e buona digestione è proprio una tisana di zenzero e limone; e se d’inverno hai la sensazione di freddo alla pancia, puoi versare una goccia di olio essenziale di zenzero su un cucchiaino di olio di oliva e massaggiarti l’addome.

Per i malanni di stagione
Eucalipto, pino, lavanda, malva, timo e liquirizia 
Per tosse, sinusite, raffreddore, tracheite, bronchite, influenza. Si può utilizzare per uso interno, come balsamico espettorante, e per uso esterno per suffumigi. Utile per fluidificare il catarro delle vie respiratorie in caso di raffreddore o tosse, e quello localizzato nelle cavità frontali o mascellari in caso di sinusite.
Stop alla pancia gonfia!
Per combattere il gonfiore della pancia è perfetta la tisana di semi di finocchio i quali curano le fermentazioni intestinali, favoriscono la digestione e aiutano l’intestino, sia nel caso esso sia troppo attivo (colite) che troppo pigro (atonia). Senza dimenticare poi che gli infusi di semi di finocchio lasciano anche l’alito fresco. Per sentirsi finalmente sgonfia è sufficiente bere due o tre tazze al giorno di tisana.
Miscelando semi ed erbe si può pertanto ottenere la formulazione più adatta per ognuno di noi. Un’ottima miscela per sgonfiare la pancia, per esempio, si ottiene facendo bollire in un litro d’acqua un cucchiaino di semi di finocchio, anice, cumino e coriandolo.

Le amiche della depurazione
Di solito due volte l'anno, in Primavera e in Autunno, è bene fare una cura disintossicante utilizzando i rimedi della medicina naturale.
Le piante più utilizzate a questo scopo sono carciofo, cardo mariano, tarassaco sono le piante che ci assicurano il benessere e la funzionalità del nostro fegato e possono essere utilizzate in associazione o singolarmente.

Per i reni indicata la Gramigna, per la pelle la Bardana mentre sempre per l’intestino un ottimo drenante è la Liquirizia.
 
Sogni d'oro...  
“Si può dormire bene anche senza, ma con una tisana è meglio”, così dicevano i monaci, noti conoscitori dei benefici delle erbe. Esistono in natura diversi tipi di piante che hanno un effetto sedativo, calmante, anti ansia e ipnoinducente. Le loro proprietà si possono sfruttare al meglio se sono consumate sotto forma di tisane, ci aiutano infatti a dormire in modo naturale e non hanno controindicazioni.
Tiglio, melissa, passiflora, biancospino, camomilla, un mix vincente utile per curare insonnia sindromi ansiose e forme di nervosismo.


Buona tisana a tutti!!!










Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804



Per l'acquisto di questo prodotto vai al nostro E- Shop:




Posta un commento